lunedì 10 febbraio 2014

Ricominciamo... mettendoci il cuore!

Eccomi qui, sono tornata dopo lunghi e tristi mesi lontana dal mio mondo e... dal mio blog.
Posso dire a voce alta che è stato il periodo più brutto e difficile della mia vita, ma tutto continua a scorrere e anch'io devo andare avanti, mettendo da parte i ricordi più strazianti.
Il mio papà se n'è andato, stroncato da una bestiaccia che l'ha ridotto allo stremo delle forze e poi ce l'ha tolto per sempre... Lui adesso ha smesso di soffrire, ma a me è rimasto dentro un vuoto enorme, tanta rabbia e un sacco di domande a cui non trovo risposte. Il dolore è grande e io mi sento tanto piccola... Tuttavia sto cercando la strada per ricominciare, facendolo per lui ed anche per me, e oggi scrivere questo post costituisce un passaggio importante per il ritorno ad una pseudonormalità dopo tanta tempesta.
Quest'anno niente Natale, niente Capodanno, niente Epifania, niente biscottini e torroni, panettoni e tortellini... ma per San Valentino, visto che da qualche parte bisogna pur ripartire, vorrei preparare qualcosa per il mio amore, colui che mi è vicino da anni e che negli ultimi mesi si è rivelato più prezioso e speciale che mai. Così in questi giorni, navigando un po' in rete alla ricerca dell'ispirazione giusta per rimettermi a pasticciare, ho scoperto una tecnica che non avevo mai provato per realizzare delle simpatiche torte con un'immagine dentro!!! E' stata la spinta giusta per mettermi al lavoro... Devo dire che avevo qualche riserva sulla riuscita, invece, anche se l'immagine non è proprio centrata, l'assaggio ha fugato ogni dubbio!



Si tratta di realizzare prima una mini tortina con lo stesso impasto della torta grande, ritagliare con un tagliabiscotti tante piccole immagini tutte uguali ed inserirle una dietro l'altra nello stampo dove poi andrà versato il resto dell'impasto ed infine cuocere la torta principale con l'altra già cotta all'interno!!! (qui le immagini spiegano meglio delle parole!)
Questo per quanto riguarda il modo di procedere. Come ricetta ognuno può usare quella che preferisce, io avevo già in mente di utilizzare uno yogurt al cocco vicino alla scadenza per preparare una "sette vasetti", in questo caso volevo creare un interno cioccolatoso ma non avevo né cacao né cioccolato, quindi ho deciso di usare il colorante rosso per dare un tocco di romanticismo...

Ingredienti

1 vasetto di yogurt al cocco
3 vasetti di farina
2 vasetti di zucchero (io 1 e 1/2 perché lo yogurt è quello zuccherato)
1 vasetto di olio (io ho messo 50 g di burro fuso ed intiepidito)
3 uova
1/2 bustina di lievito per dolci

Cacao o coloranti alimentari


Procedimento

Montare le uova con lo zucchero, poi aggiungere lo yogurt. Amalgamare poco per volta la farina setacciata, alternandola col burro. A questo punto versare circa 1/3 dell'impasto in un'altra ciotola ed aggiungere cacao o il colorante per ottenere la torta di colore diverso che servirà a creare l'immagine/contrasto all'interno. Aggiungere una parte del lievito in polvere ed infornare in una piccola teglia (io ne ho usata una quadrata di circa 14 cm per lato).
Cuocere la tortina per circa 10/15', sfornare, lasciar raffreddare qualche minuto e poi ritagliare più esemplari possibili della figura che ci interessa.


Sporcare il fondo della teglia da plum cake (foderata con carta forno) con un po' di impasto neutro, che fungerà da collante, e disporre i cuoricini tutti in fila. Aggiungere il resto del lievito all'impasto (ho preferito metterlo solo al momento della cottura) e terminare di riempire lo stampo, andando tutto attorno ai cuoricini. Non preoccupatevi se una parte dei cuori resta scoperta, la torta in forno lieviterà e coprirà tutto. Cuocere per una mezz'ora, lasciar intiepidire e sformare...
Servire con una spolverata di zucchero a velo e senza rivelare la particolarità: la sorpresa al momento del taglio è garantita!!!






Mi è sembrato un modo carino e particolare per presentare la solita torta da colazione... E' una tecnica semplice che si presta a tantissime varianti! Come dicevo prima avevo qualche dubbio sul sapore e la consistenza della parte della torta "cotta due volte", invece non si sente nulla di strano!


Papi, se hai sbirciato anche tu sotto la campana di vetro, spero che il risultato ti sia piaciuto! Anche se il cocco non era il tuo gusto preferito, questa prima ricetta del mio "nuovo inizio" è dedicata a te, perché c'è dentro tutto l'amore e tutta la forza che hai saputo insegnarmi!

5 commenti:

Laura - Un'altra fetta di torta ha detto...

Finalmente sei tornata tesorina!
Il cuore trova sempre un posto dove stare <3

Chiaruccia ha detto...

Grazie mille, Lallina, per le tue parole piene d'affetto! <3

Laura ha detto...

smuà!

terry giannotta ha detto...

Prima di tutto bentornata tesoro, mi domandavo che fine avessi fatto ... sono tanto triste per te e ti capisco benissimo. Anche il mio babbo ne sta passando di tutti i colori e ci stiamo preparando tutti al momento, che speriamo sia più in là possibile! Ti abbraccio forte forte e cerca di riprenderti la tua "normalità", del resto anche lui non sarebbe contento di sapere che vivi nel dolore e nel ricordo.

Detto questo, hai fatto proprio un bel dolcetto, particolare e romantico. Buon S,Valentino per domani tesoro, a presto

Chiaruccia ha detto...

Grazie mille Terry, non è facile abituarsi all'idea, non è facile vederli andare via, ma questo periodo terribile mi ha insegnato tanto e ora che sto tornando a vivere da una parte mi sento "monca", ma dall'altra mi sento arricchita... Tanti auguri al tuo papà e un abbraccio a te!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...